Sbronza tecnologica e accattonaggio

Sono migliaia i sintomi: ma qual è il male dell’Italia?

 

Basta passeggiare per la città e oltre al fenomeno in aumento dell’accattonaggio fa impressione vedere quante persone ubriache circolino per strada. Non ci stiamo riferendo alla classica ubriacatura da alcolici, ma alla stupefacente sbronza tecnologica che ci si presenta un passo dopo l’altro: tra smatphone e ipod con auricolari è tutto un tip tap digitale.

Il contrasto tra l’opaco accattonaggio e lo sfavillare della tecnologia è davvero stridente, ma a questo non si sottrae neppure il Presidente del Consiglio del momento Renzi, grande utilizzatore di twitter, facebook, yahoo e google, che si è potuto ubriacare direttamente alla fonte del Web 2.0 dimenticando per un attimo l’opacità dell’altra faccia della medaglia contemporanea che riguarda l’Italia: i due opposti della nostra malattia sociale bipolare che si dibatte tra depressione economico-lavorativa e maniacalità tecnologico-bancaria.maschere

Continua a leggere

Annunci